il blogger del mattino

Ogni blog che si rispetti deve ospitare una pagina in cui l’autore si presenta, quindi, orsù, lasciate ch’io mi presenti.

Rupert Wolf, classe 1979. Cresciuto a pane, fumetti, film, videogiochi e gioco di ruolo. ​Alle medie, grazie ad una compagna di classe, faccio il balzo dall’infanzia all’adolescenza, grazie a lei infatti scopro non le donne, bensì Nathan Never. L’anno successivo, stufo di hero quest, riesumo da un armadio una strana scatola rossa, con due manuali e un set di dadi dalla forma inusuale: è lì che comincio a creare storie, mondi, personaggi e vicende. Nel gioco riverso ciò che imparo dai fumetti e dai film, qualche escamotage narrativo, una certa attenzione alla continuity ed alla coerenza degli avvenimenti, e soprattutto una ricerca di situazioni sempre nuove in cui mettere i personaggi. Per me l’importante sono l’atmosfera ed il colpo di scena. Prediligo le letture di fantascienza ma gioco per lo più fantasy. Così, se al liceo, assieme agli amici, diamo vita ai nostri personaggi anche 4 sere a settimana, all’università mi dedico al gioco di ruolo dal vivo, prima col gruppo aretino di Mystara e Dintorni (dove i vecchi giocatori si ricordano ancora le atmosfere horror della 2 giorni “fear”), poi fondando nel 2004 il gruppo Angainor GRV, per cui ho scritto trame e campagne per 4 anni.
Nel 2008 cambio città per inseguire spazio e satelliti e abbandono i giochi di ruolo (ahimè tocca lavorare, beati coloro che riescono a campare di storie), riverso la mia necessità di vivere storie nelle letture, nei videogiochi, in qualche comparsata cinematografica e in un piccolo spettacolo teatrale. Nel frattempo, scrivo spunti, bozze di storie, situazioni e personaggi. Spinto dal desiderio di trovare una nuova strada per dar vita a tutto ciò, frequento il corso di “Drama Fiction”, del bravissimo Domenico Matteucci.
Spronato dall’opinione di alcuni amici, riprendo finalmente la mia attività creativa scrivendo racconti brevi ed aprendo il blog “storie del mattino”. Ed eccomi qua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...